log in

Deprecated: Non-static method JApplicationSite::getMenu() should not be called statically in /home/istitutobiblicobereano/public_html/templates/gk_game/lib/framework/helper.layout.php on line 199

Deprecated: Non-static method JApplicationCms::getMenu() should not be called statically in /home/istitutobiblicobereano/public_html/libraries/cms/application/site.php on line 272

Guide spirituali esemplari

Guide spirituali esemplari

GUIDE SPIRITUALI ESEMPLARI

Affrontare le sfide, sfuggire ai pericoli

di Jerry Wragg
Pagine 178
Euro 10,00 + spese postali

Jerry Wragg esamina le caratteristiche che la guida di una chiesa dovrebbe possedere, e in che modo la conduzione biblica deve distinguersi dai modelli di dirigenza che il mondo promuove. L’autore analizza le dinamiche della leadership e, in particolare, le qualità caratteriali delle guide da sviluppare o sradicare, i pericoli che insidiano il loro ministero e l’addestramento delle guide future. Jerry Wragg scrive con molta onestà, offrendo incoraggiamento pastorale e consigli pratici che saranno di grande aiuto agli uomini posti alla guida delle chiese.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



[Estratto dalla prefazione]

Le librerie pullulano di libri sulla leadership, ma la maggior parte di essi è piena di pessimi consigli per chi è nella posizione di guida spirituale.

I moderni modelli di leadership aziendale e secolare sembrano tutti valorizzare trucchi e tecniche che sfruttano l’autorità per ottenere i massimi risultati; come incrementare la propria influenza sugli altri o come costruire un’immagine forte di sé. Solitamente sono gli amministratori delegati, i politici, le celebrità o gli alti ufficiali dell’esercito a interessarsi a delle illustrazioni e spiegazioni di principi di leadership. La concezione odierna è che tutto debba ruotare intorno al dominio, alla fama, al successo materiale, al potere, all’avere stile e ad altre cose simili. Ciò che importa è l’immagine del leader. Ci sono libri interi che spiegano come mettere a punto uno stile più sofisticato nel modo di vestirsi e nel portamento, per massimizzare il proprio ascendente sugli altri con una sottile forma di intimidazione.

L’atteggiamento di Gesù nei confronti della leadership spirituale era completamente diverso. Chiamati i discepoli a sé Egli, disse loro: “Voi sapete che i principi delle nazioni le signoreggiano e che i grandi esercitano autorità su di esse. Ma non dovrà essere così tra di voi: anzi, chiunque vorrà essere grande tra di voi, sarà vostro servitore; e chiunque tra di voi vorrà essere primo, sarà vostro servo, appunto come il Figlio dell’uomo non è venuto per essere servito, ma per servire e per dare la sua vita come prezzo di riscatto per molti” (Matteo 20:25-28). In altre parole, la vera guida spirituale è tutta volta al servizio, all’umiltà e al sacrificio. “Il maggiore tra di voi sia vostro servitore” (Matteo 23:11).

Ovviamente, essere guide vuol dire avere influenza. Un leader è un leader proprio perché le persone lo seguono. Ma il modo in cui una guida spirituale esemplare influenza i suoi seguaci è in netto contrasto con lo stile di comando di un ufficiale militare, di un sovrano terreno o di un uomo d’affari la cui identità da leader è definita da un sapiente taglio di capelli o da una cravatta griffata. 

L’esempio per eccellenza di guida spirituale è, naturalmente, Cristo stesso. Il suo approccio alla guida era caratterizzato dal sacrificio e dall’umile servizio verso gli altri. Quando volle dare ai suoi discepoli una lezione sulla leadership, lasciò loro l’esempio umano più chiaro possibile vestendosi come il più insignificante degli schiavi e lavando loro i piedi.

In tutta franchezza, la guida cristiana non è affatto come la maggior parte della gente se la immagina, e le guide che Dio si sceglie e benedice sono quasi sempre delle persone che il mondo non considererebbe “grandi”. Gesù stesso scelse dei pescatori e degli uomini di basso rango – un gruppo eterogeneo di lavoratori qualsiasi e di sconosciuti – e li addestrò per farne degli apostoli e delle colonne sulle quali costruire la sua chiesa. Era il servizio, e non la superiorità, l’elemento caratteristico di quello “stile” con cui Gesù presentò se stesso come modello ai suoi discepoli, e che esigeva da loro. C’è un motivo per cui il Nuovo Testamento chiama le guide di chiesa col titolo di “pastore” piuttosto che “padrone” o “signore supremo”.

Il carattere della guida è infinitamente più cruciale di qualsiasi questione di stile o di tecnica. Integrità, fedeltà, amore per la gente, prontezza al sacrificio e numerose altre simili virtù sono le vere qualifiche di una guida spirituale. Infatti, quando il Nuovo Testamento elenca le qualifiche per gli anziani e i diaconi nella chiesa (1 Timoteo 3:1-12; Tito 1:7-9), ognuno dei requisiti riguarda una qualità caratteriale (e non una capacità) eccetto uno: gli anziani devono avere il dono dell’insegnamento.

Jerry Wragg è più che qualificato per scrivere un libro dal titolo  Guide spirituali esemplari. Egli è un insegnante competente e, allo stesso tempo, un leader nato. È anche un uomo che si impegna ad applicare l’esempio di umiltà e di abnegazione di Gesù come unico modello fattibile di guida nella chiesa. Questo libro è uno studio piacevole e scorrevole su che cosa vuol dire essere leader secondo la volontà di Dio. Siccome tutti i credenti sono chiamati, a vari livelli, ad essere guide (Ebrei 5:12), ogni credente troverà questo libro uno studio utile e una risorsa pratica e stimolante a cui fare spesso riferimento.

Sia che tu stia iniziando ora a discepolare altri o che tu sia un pastore già da molti anni, so che scoprirai in questo libro tante cose che ti sfideranno, ti stimoleranno e ti spingeranno a voler essere più simile a Cristo nel tuo ruolo di guida. Che l’impatto di questo studio sia profondo e duraturo, non solo per te, ma anche per quelli che sei chiamato a guidare. 

—John MacArthur

Chi mi capisce? © Associazione Verità Evangelica